Artículos Medicos

Metodi Contraccettivi

Contraccezione

La scelta del miglior metodo contraccettivo è un processo che richiede la valutazione di diversi aspetti:

  • Particolari preferenze e aspettative di ogni paziente.
  • Possibili effetti collaterali del metodo.
  • La possibilità di garantire la conformità come indicato dal vostro medico.
  • L’età, lo stato generale di salute e qualsiasi condizione medica di ogni paziente.
  • Frequenza di rapporti sessuali.
  • L’possibilità di avere ulteriori figli dopo.
  • Se aiuta a proteggere dal virus dell’immunodeficienza umana (HIV) e da altre malattie a trasmissione sessuale.
  • Se offre altri benefici per la salute oltre al contraccettivo.

La contraccezione orale di emergenza è un metodo che dovrebbe essere usato in occasioni eccezionali come:

  • Violazione
  • Quando si ritiene che il metodo utilizzato di routine non abbia funzionato (ad esempio: rottura del preservativo)
  • Sesso non protetto

La contraccezione orale di emergenza dev’ essere utilizzata il prima possibile per un rapporto sessuale non protetto. Idealmente non dovrebbero passare più di 24-48 ore, altrimenti l’efficacia diminuisce considerevolmente. Il principale meccanismo di azione è l’inibizione dell’ovulazione.

A causa dell’elevato carico ormonale delle pillole, può causare vari effetti avversi tra cui:

  • Dolori e crampi addominali
  • Mal di testa
  • Nausea o vomito
  • Vertigini

I diversi metodi contraccettivi sono classificati come segue:

 

REVERSIBILI

Naturali:

  • Tecnica del muco cervicale.
  • Metodo della temperatura basale.
  • Metodo di amenorrea per l’allattamento.

Barriere:

  • Anello vaginale

Contraccettivi ormonali:

  • Contraccettivi orali
  • Cerotti
  • Protesi
  • Dispositivi intrauterini (IUD): al rame e ormonali (MIRENA®).

 

IRREVERSIBILE

  • Legatura delle tube