Isteroscopia

Isteroscopia

Com’è eseguita l’isteroscopia?

L’isteroscopia è eseguita inserendo una delicata fotocamera (3 mm) attraverso la cervice per visualizzare la cavità uterina.

Quali sono i diversi tipi d’isteroscopia?

  • Diagnostica: è visualizzata la cavità uterina e se necessario è possibile eseguire una biopsia.
  • Chirurgica: quando si esegue anche un’estirpazione di polipi, miomi, ecc.

Quali sono le indicazioni di un’isteroscopia?

  • Isteroscopia diagnostica:
    • Emorragia uterina disfunzionale
    • Metrorragia postmenopausale
    • Studio di sterilità
    • Ritenzione IUD
  • Isteroscopia chirurgica
    • Polipo endometriale
    • Mioma sottomucoso
    • Setto uterino

Dove è eseguita l’isteroscopia?

L’isteroscopia diagnostica non richiede l’ammissione o l’anestesia ed è eseguita in una sala operatoria ambulatoriale. L’isteroscopia chirurgica richiede un’anestesia generale perché è necessaria una fotocamera da 5 mm, quindi è necessario dilatare la cervice un po’di più. È fatto in ospedale ma l’ammissione non è necessaria. Se non si presentano complicazioni (che sono molto rare), 2-3 ore dopo la isteroscopia, i pazienti vengono dimessi.

Quanto dura l’isteroscopia?

L’isteroscopia diagnostica, di solito, dura circa 10-15 minuti e l’isteroscopia chirurgica tra 20 e 30 minuti.

L’isteroscopia è dolorosa?

L’isteroscopia è un test ben tollerato dalla stragrande maggioranza dei pazienti. Il disturbo delle pazienti dopo l’intervento è simile a quello delle mestruazioni. In ogni caso, analgesici o ansiolitici (ibuprofene, lexatina, valium) possono essere assunti 1 o 2 ore prima del test.

Quale disagio può causare un’isteroscopia?

I disagi più frequenti sono:

  • Sanguinamento vaginale, che diminuirà con il passare dei giorni, di solito scompare dopo 7-10 giorni.
  • Il dolore pelvico, simile alla menstruazione, dura 24-48 ore, è possibile utilizzare analgesici.

Qual è il rischio d’isteroscopia?

La possibilità di complicanze è molto bassa, attorno allo 0,2%. Ad esempio: reazione vaso-vagale (svenimento), dolore acuto, perforazione uterina e infezioni.

Quali sono le raccomandazioni dopo un’isteroscopia?

  • Riposo raccomandato circa 12 ore dopo l’intervento.
  • Non riprendere il sesso fino a dopo 15 giorni.

Il seguente sarebbe un motivo per andare a Emergency:

  • Febbre> 38ºC
  • Dolore che non si attenua con analgesici
  • Sanguinamento vaginale che sta aumentando.
×

START TYPING AND PRESS ENTER TO SEARCH